I sapori del Medioevo nel weekend di Reggiolo

Sabato e domenica rievocazioni storiche, degustazioni d'epoca e laboratori storico-didattici

Reggiolo, i sapori del medioevo

Reggiolo, i sapori del medioevo

REGGIOLO (Reggio Emilia) - Sabato 14 e domenica 15 dicembre è in arrivo un intero fine settimana dal sapore medievale a Reggiolo, terzo appuntamento del ciclo di eventi e divertimento “Sabato a Reggiolo”. L'iniziativa, che si svolgerà dal 30 novembre al 21 dicembre, si colloca all'interno del progetto di valorizzazione della città “Reggiolo Mia”, realizzato da Comune di Reggiolo, con il contributo di Unione Europea, Repubblica Italiana e Regione Emilia Romagna, in collaborazione con le attività produttive e commerciali, Confesercenti, CNA, Confcommercio e numerosi partner privati. A partire dalle ore 15.30, largo alle emozioni con la parata di Natale dell’Associazione Musici e Sbandieratori della Maestà della Battaglia, rievocazioni storiche con villici, accampamento e punto ristoro medievale a cura della Contrada Monticelli, degustazioni medievali con tortini, polpette e dolci della Compagnia delle Due Maestà, laboratori storico-didattici e duelli di Compagnia della Mandragola in Piazza Martiri e per le vie della città.
Inoltre, in esclusiva domenica 15, parata con balli antichi a cura di Amici di Castelfondo.
Avis Reggiolo sarà presente sabato e domenica con uno stand gastronomico. Non mancheranno poi all'interno dei negozi numerosi mini eventi in co-marketing per vivere nuove esperienze instore.
Dalle ore 14.30 di sabato e dalle ore 9 di domenica, da non perdere il mercatino medievale con stand di vino, porto e spezie, lavorazione cuoio e mantelli, coroncine floreali e bigiotteria, oggetti etnici, costruzione di archi e ceramica fatta a mano.
E sabato sera, dalle ore 18.30, tutti in via Matteotti per aperitivi e dj-set. Il ciclo di eventi “Sabato a Reggiolo” si chiuderà sabato 21 dicembre con l'ultimo appuntamento dedicato a “Zenzero e Nuvole”: in totale, la città accoglierà complessivamente 32 eventi per le strade e 34 attività di co-marketing all'interno dei negozi, in più ogni sabato mercatini, aperitivi e dj-set.I “Sabato a Reggiolo” rientrano nel progetto di valorizzazione della città, identificato dal nuovo logo “Reggiolo Mia”, simbolo di coinvolgimento e appartenenza alla città: il progetto ha l'obiettivo di riportare la gente nei luoghi pubblici, riconoscendosi come comunità capace di condivisione e coesione dopo il terribile sisma del maggio 2012 che, pur mettendo alla prova persone e territorio, ha fatto sì che cittadini, istituzioni e uffici comunali lavorassero insieme per realizzare obiettivi utili all’interesse generale, guardando avanti e progettando insieme il futuro.
I “Sabato a Reggiolo” sono realizzati da Comune di Reggiolo, grazie al contributo di Unione Europea, Repubblica Italiana e Regione Emilia Romagna, in collaborazione  con le attività produttive e commerciali, Confesercenti, CNA, Confcommercio e Kaiti expansion. Si ringraziano inoltre i sostenitori privati che hanno creduto nel progetto: Comer Industries, Medical Center, Conad Reggiolo, L'Ombelico del Mondo, Vape Smoke, Faby Bar, Orlandini Libero, Cafè Loco, Foto F.lli Zambroni.

Media
  • Reggiolo, i sapori del medioevo
    Reggiolo, i sapori del medioevo
comments powered by Disqus