Spagna, top manager Bankia restituiscono i bonus

L'istituto di credito è considerato uno dei simboli del disastro finanziario in cui versa la penisola iberica

La sede di Bankia

La sede di Bankia

MADRID – Niente extra in busta paga per gli alti dirigenti di Bankia, l’istituto di credito considerato uno dei simboli del disastro finanziario in cui versa la Spagna. Nonostante la situazione drammatica (il debito pubblico del Paese salirà di 5 punti percentuali anche per coprire le perdite di Bankia), i top manager avevano deciso di incassare i premi per l’anno passato, che sarebbero stati nell’ordine di decine di milioni di euro. Non avevano fatto i conti, però, con il Banco de España, che ha rovesciato la sua stessa autorizzazione al pagamento del premio concessa poco dopo la nazionalizzazione della banca: chi ha già incassato il bonus dovrà restituirlo, e chi non lo aveva ancora fatto resterà a bocca asciutta.
In molti ritengono che questa decisione nasconda solamente una pura questione di immagine, ma i cittadini spagnoli non la pensano allo stesso modo: “Aiutate i disoccupati, non Bankia” era stato uno degli slogano più diffusi in questi mesi di proteste. Sembrerebbe che la voce dei cittadini, anche se solo parzialmente, sia stata ascoltata.

Media
  • La sede di Bankia
    La sede di Bankia
comments powered by Disqus