"D": storie di donne nell'Italia del '900

di

Al Cavallerizza lo spettacolo vincitore del premio "teatro e musica per la memoria"

Alfonsina Strada, la prima donna a partecipare al Giro d'Italia

Alfonsina Strada, la prima donna a partecipare al Giro d'Italia

REGGIO EMILIA – Il Novecento è stato definito, e non a caso, “il secolo delle donne”: un periodo in cui si sono intrecciate storie piccole e grandi, di guerre e rivoluzioni personali, di proteste ed eroismi dimenticati. E’ di queste vicende, spesso taciute, che racconta lo spettacolo “D - ovvero la figura della donna nell'Italia del ‘900”, in scena al teatro Cavallerizza domani, alle 20.30, dopo aver vinto il Premio Museo Cervi “Teatro e Musica per la Memoria”.

Guarda il trailer dello spettacolo

Nello spettacolo di Simone Schinocca entra così un secolo di storia vissuta da una prospettiva che troppo spesso si tende a rimuovere: quella delle oltre 35mila donne che hanno preso parte agli scontri armati durante la Resistenza, quella di figure che hanno sfidato le convenzioni (Alfonsina Strada, la prima a partecipare al Giro d’Italia competendo con gli uomini, o Nilde Iotti, prima donna presidente della Camera), o quella di chi si è opposto a leggi degradanti (la storia di Franca Viola che, rapita e violentata da un corteggiatore respinto, denunciò il proprio carnefice e rifiutò di sposarlo, mentre l’articolo 544 del Codice penale avrebbe permesso allo stupratore di non scontare alcuna pena in caso di nozze con la vittima). Una storia d’Italia, di diritti conquistati a fatica, di strade molto lunghe ancora da percorrere.

Media
comments powered by Disqus