Brescello, bimbo di 4 anni in bici di notte da solo

Il piccino era in piazza Matteotti: una mamma lo ha visto e ha chiamato i carabinieri. Il padre è stato denunciato per abbandono di minore

I carabinieri hanno preso in consegna il piccolo

I carabinieri hanno preso in consegna il piccolo

BRESCELLO (Reggio Emilia) -  Una mamma di Brescello ha avvisato i carabinieri perché un bambino di quattro anni stava girando alle dieci di sera in bicicletta in piazza Matteotti. I militari sono arrivati, hanno preso in consegna il piccolo, poi hanno rintracciato l'abitazione in cui vive il padre e glielo hanno consegnato. Il padre è stato denunciato per abbandono di minore. E' successo sabato sera quando una donna brescellese, avendo visto il bambino che girava in bici da solo in piazza Matteotti, ha chiamato i carabinieri dicendo di aver preso in consegna il bambino. Sul posto sono arrivati i carabinieri di Gualtieri che hanno preso in consegna il piccolo, che era proprio sotto alla famosa statua di Peppone, e poi, grazie alla collaborazione della polizia municipale, sono risaliti all'abitazione dove vive con il padre. Nel cortile di casa è stato rintracciato il padre che ha detto di essere uscito con il figlio e che, avendolo perso di vista, era convinto fosse rientrato a casa da solo.

Media
  • I carabinieri hanno preso in consegna il piccolo
    I carabinieri hanno preso in consegna il...
comments powered by Disqus