Maltempo, Gabrielli ai romani: "Lunedì restate a casa"

In arrivo tre giorni di "perturbazione importante" con piogge molto forti soprattutto nel centro Italia. Il capo della protezione civile: "Rischio eventi estremi"

Franco Gabrielli

Franco Gabrielli

ROMA - "Rimanete in casa lunedì". Lo dice il capo della Protezione civile, Franco Gabrielli, dato che da lunedì arriverà una forte ondata di maltempo con pioggia su tutto il centro Italia. L'ondata di maltempo durerà tre giorni e, secondo Gabrielli, potrà portare ad "eventi estremi, soprattutto nelle zone centrali tirreniche", con "un picco previsto a partire da mezzogiorno di lunedì". La perturbazione arriverà a mezzanotte di domenica al nord. Poi si sposterà nelle zone centrali tirreniche.
L'allarma riguarda soprattutto la capitale visto che su Roma si abbatterà un'ondata di malempo, da lunedì e per 24/36 ore, con "precipitazioni che al momento si stimano abbondanti ed intense". 
Gabrielli ha sottolineato che "la gente deve darci una mano seguendo le indicazioni che arrivano dalla Protezione civile di Roma capitale, le cui strutture stanno lavorando sulle zone più critiche". In questo modo "sarà più facile evitare danni o eventi tragici e le istituzioni non saranno indotte a screditarsi reciprocamente". Secondo il capo della Protezione Civile Tommaso Profeta bisogna "evitare gli spostamenti, svuotare gli scantinati rimuovendo in particolare le merci deperibili, spostare le macchine parcheggiate nelle zone a rischio". 
L'invito ai cittadini è di non spostarsi, soprattutto nel pomeriggio di lunedì. Secondo Gabrielli gli episodi potranno "avere effetti sui bacini primari, come quelli del Tevere e dell'Aniene", e dare luogo a "smottamenti dovuti anche alla fragilità del suolo conseguente agli incendi della scorsa estate". 

Media
  • Franco Gabrielli
    Franco Gabrielli
comments powered by Disqus