Pulire il mondo con Legambiente: iniziative

Weekend per sensibilizzare alla cura della natura, sulla scia di "Clean up"

I volontari di Legambiente ripuliscono l'area ex-San Lazzaro

I volontari di Legambiente ripuliscono l'area ex-San Lazzaro

REGGIO EMILIA  - La sensibilizzaizone ambientale alla base della campagna nazionale di Legambiente "Puliamo il mondo", che tornerà a Reggio Emilia il prossimo fine settimana, sulla scia di "Clean Up the World". Anche quest'anno, le iniziative si suddivideranno in attività con le scuole, concentrate nella giornata di venerdì 28 settembre, e una con la cittadinanza, prevista per domenica 30 settembre, organizzata dal circolo di Legambiente Reggio Emilia con la collaborazione di Iren Emilia.
"Purtroppo ogni anno rileviamo sempre tanti, troppi abbandoni incontrollati di rifiuti al suolo." - dichiara Davide Valeriani, vicepresidente di Legambiente Reggio Emilia. "Nel 2011 le nostre Guardie ecologiche hanno svolto oltre 1400 ore di vigilanza sul tema rifiuti e inviato 162 segnalazioni di discariche abusive sul territorio provinciale, alcune anche di rifiuti pericolosi, come batterie, eternit, ecc. Il tutto è frutto sia dell'inciviltà di molte persone - prosegue Valeriani - che di logiche di riduzione dei costi di alcuni imprenditori i quali, sicuri di farla franca, preferiscono rischiare una multa (anche salata) per abbandono di rifiuti piuttosto che pagare il conferimento all'isola ecologica degli stessi".
Venerdì saranno 16 le classi che, grazie a all'iniziativa promossa "svolgeranno un'attività di pulizia del cortile della scuola, coadiuvate dai nostri volontari", spiega Valeriani. Le scuole che hanno aderito sono la "Fontanesi", la primaria di Roncocesi a Reggio Emilia, la primaria di Casalgrande, l'istituto comprensivo di Albinea, la scuola secondaria di Regnano e la scuola secondaria di Viano. Le iniziative saranno precedute da un momento di formazione curato da Legambiente sulla corretta differenziazione dei rifiuti raccolti.
Domenica 30 settembre, l'appuntamento è per tutta la cittadinanza alle 8 presso la sede di Legambiente (via Terrachini 18 in città nell'area dell'ex Polveriera) per poi partire alla volta di Febbio (Villa Minozzo) dove, attorno alle 10, inizierà un'intensa attività di pulizia degli impianti sciistici dismessi, oggetto di una recente inchiesta da parte del circolo reggiano. La partecipazione è, come sempre, gratuita e l'iniziativa durerà tutta la giornata, con rientro previsto a Reggio per le 18.30.

Guarda il video di Legambiente "Gli impianti sciistici abbandonati di Febbio"


Media
comments powered by Disqus