Arnold Schwarzenegger: "Ho tradito mia moglie"

L'ex governatore della California lo ha scritto nella sua autobiografia. "Ho avuto un figlio dalla mia domestica"

Arnold Schwarzenegger

Arnold Schwarzenegger

LOS ANGELES - Uscirà il prossimo 1 ottobre l'autobiografia di Arnold Schwarzenegger Total recall: my unbelievably true story, nel quale l'ex governatore della California si confessa e racconta la sua verità in merito al tradimento della moglie, Maria Shriver.
Secondo quanto anticipato dal Daily News, l'attore ha reso pubblici nuovi dettagli riguardo la sua relazione extra coniugale con la domestica di famiglia, Mildred Baena, fatto che ha contribuito a distruggere il suo matrimonio. Nel libro "Schwarzy" ripercorre la sua storia iniziata in una cittadina dell’Austria, proseguita a Hollywood e poi nel mondo della politica Usa. In merito al tradimento, ha ammesso di aver sbagliato a confessare il tutto a distanza di molto tempo.
Schwarzenegger ha raccontato di aver concepito il figlio illegittimo nel 1996, nella foresteria della sua villa in California, mentre la famiglia era in vacanza, e di averlo rivelato alla moglie soltanto il giorno dopo il termine del suo mandato come governatore della California, durante una seduta di terapia di coppia. Il politico ha deciso di tenere la donna a lavorare per lui per tentare di mantenere sotto controllo la situazione. Tra i suoi timori che ne hanno frenato e ritardato l’ammissione di adulterio, quello che la moglie rivelasse tutto al clan Kennedy (la giornalista è la nipote dell’ex presidente John F. Kennedy). Nel libro "Terminator" avrebbe anche rivelato di aver riflettuto molto sulla vicenda, cercando di capire che cosa lo abbia spinto a essere infedele, arrivando a concludere che l'unica risposta è "la stupidità e l’arroganza di pensare che è possibile infrangere le regole". Schwarzenegger, comunque, ha confessato di conservare ancora la speranza di poter tornare con la moglie.

Media
  • Arnold Schwarzenegger
    Arnold Schwarzenegger
comments powered by Disqus