Reggiolo, 66enne trovato morto su un tetto

Il cadavere di Attilio Veneri recuperato stanotte: potrebbe essere stato colto da malore mentre lavorava

Il cadavere di Attilio Veneri è stato ritrovato sul tetto della sua cascina

Il cadavere di Attilio Veneri è stato ritrovato sul tetto della sua cascina

REGGIOLO (Reggio Emilia) – Era uscito di casa nel primo pomeriggio, per fare alcuni lavori sul tetto della sua ascina in via Aurelio Strada; ed è proprio qui che, intorno all'1 di questa notte, i familiari hanno trovato il suo cadavere. Il corpo di Attilio Veneri, di 66 anni, è stato recuperato sul tetto della casa dai vigili del fuoco, intervenuti sul posto assieme al personale del 118. Secondo le prime ricostruzioni, si pensa che l’uomo sia stato colto da un malore mentre era impegnato nei lavori sul tetto, e che non abbia avuto tempo di chiedere aiuto. Sulla vicenda sono in corso anche accertamenti da parte dei carabinieri.

Media
  • Il cadavere di Attilio Veneri è stato ritrovato sul tetto della sua cascina
    Il cadavere di Attilio Veneri è stato...
comments powered by Disqus