Reggio Emilia, zona Crostolo: incendio di un traliccio

Danni per decine di migliaia di euro, probabile dolo. In corso le indagini da parte dei carabinieri

Il traliccio incendiato (foto Studio Elite)

Il traliccio incendiato (foto Studio Elite)

REGGIO EMILIA - Un traliccio della società Terna, su cui erano installate apparecchiature di due società telefoniche, ha preso fuoco ieri verso le 23.30 vicino all'area verde del Crostolo, precisamente in via Tomaseo.
Sul posto sono intervenuti i carabinieri del nucleo radiomobile insieme ai colleghi del nucleo informativo di Reggio Emilia, allertati dai vigili del fuoco intervenuti tempestivamente.
L'incendio, sviluppatosi per cause ancora in via di accertamento, è probabilmente di origine dolosa e ha provocato diversi danni sia alla zincatura del traliccio che alle apparecchiature. L'ammontare esatto dei danni al momento non è stato quantificato, ma si parla di decine di migliaia di euro.
Sulla vicenda i carabinieri del nucleo informativo del Comando provinciale di Reggio Emilia hanno avviato le indagini, nell’inchiesta coordinata dalla Procura reggiana, in ordine al reato di danneggiamento seguito da incendio.

Media
  • Il traliccio incendiato (foto Studio Elite)
    Il traliccio incendiato (foto Studio...
  • I carabinieri indagano sull'incendio del traliccio (foto Studio Elite)
    I carabinieri indagano sull'incendio del...
comments powered by Disqus