Paura a Cadelbosco Sopra, bomba contro un negozio

di

Un'auto in corsa avrebbe lanciato un ordigno contro la fioreria Rosati in via don Pellegrino d'Oglio

Il negozio devastato dall'esplosione (Foto Studio Elite)

Il negozio devastato dall'esplosione (Foto Studio Elite)

CADELBOSCO SOPRA (Reggio Emilia) - Una bomba è esplosa stasera, verso le 21,45, contro la fioreria Rosati, in via don Pellegrino D'Oglio, al numero civico 51 a Cadelbosco Sopra. L'esplosione è stata molto potente, tanto da far rompere i vetri degli appartamenti sopra al negozio di proprietà della signora Maria Teresa Rosati, originaria di Avellino, 69 anni, ma residente a Cadelbosco Sopra. Un vicino, che era rientrato a casa da pochi minuti, ha detto di aver sentito una macchina passare e poi di aver udito qualcosa che veniva lanciato contro il negozio e poi esplodeva. Che sia un ordigno e che l'esplosione non sia avvenuta dall'interno è testimoniato dal fatto che è stata piegata la saracinesca dal negozio verso l'interno e non verso l'esterno. Gli appartamenti sopra la fioreria sono stati evacuati in via precauzionale. Al momento non si registrano feriti nell'esplosione. Sul posto i vigili del fuoco, i carabinieri e diverse ambulanze del 118 (anche se, per fortuna, non ci sono feriti). Le forze dell'ordine ora dovranno indagare per capire cosa sia stato esattamente a provocare l'esplosione ma, soprattutto, chi abbia lanciato questa sorta di ordigno contro il negozio e perché.

Carabinieri e vigili del fuoco al lavoro (Foto Studio Elite)

Carabinieri e vigili del fuoco al lavoro (Foto Studio Elite)


Le testimonianze

I vicini, non appena hanno sentito l'esplosione, si sono riversati in strada per vedere cosa era successo. Racconta una signora a Reggionline: "Io ho sentito solo il botto e ho visto la gente che si è riversata in strada per vedere. L'esplosione è stata grossa. Ho sentito diverse ambulanze. Era veramente un'esplosione grossa: è tremata tutta la casa". Un signore che abita vicinissimo alla fioreria aggiunge: "Ho sentito un gran botto, mi sono sporto dalla finestra e ho visto una fiammata. Poi sono andato a vedere. Il negozio era mezzo distrutto".

Le foto dell'esplosione


Media
comments powered by Disqus