Morto folgorato nella sua pizzeria: aperta un'inchiesta

Disposta l'autopsia sul cadavere di Maurizio Cordasco: l'ipotesi di reato è quella di omicidio colposo

Maurizio Cordasco

Maurizio Cordasco

SANT’ILARIO (Reggio Emilia) – La procura ha deciso di aprire un’inchiesta sulla morte del 25enne Maurizio Cordasco, il titolare della pizzeria “La Lucania” di Sant’Ilario rimasto folgorato mentre tentava di riparare un guasto nel suo locale, lo scorso giovedì pomeriggio.
Secondo quanto riporta La Gazzetta di Reggio, il pm Valentina Salvi ha disposto accertamenti e aperto un fascicolo contro ignoti: l’ipotesi di reato è quella di omicidio colposo. Chiesta anche l’autopsia sul corpo del ragazzo: l’esame dovrebbe tenersi già lunedì all’istituto di medicina legale di Parma. Per ora, dunque, non sono ancora stati fissati i funerali.

Il tentativo della procura è quello di chiarire se vi siano state responsabilità in questa tragedia: presto verranno fatti approfondimenti tecnici sugli impianti, elettrico e idraulico, della pizzeria. Anche ieri vi è stato un nuovo sopralluogo degli esperti dell’Ausl di Montecchio, per verificare che tutto fosse a norma. Secondo le prime ricostruzioni, nel locale vi sarebbe stata una perdita dalle tubature di un lavandino; Maurizio sarebbe stato impegnato ad armeggiare attorno a una presa di corrente, quando sarebbe partita la scossa che gli è stata fatale.

Media
  • Maurizio Cordasco
    Maurizio Cordasco
comments powered by Disqus