E' in coma etilico: lo filmano ma non lo soccorrono

Il ragazzo, un 17enne di Firenze, era in vacanza in Versilia, ed è stato salvato da una pattuglia della polizia

Un 17enne in coma etilico è stato salvato dalla polizia

Un 17enne in coma etilico è stato salvato dalla polizia

MARINA DI PIETRASANTA (Lucca) – Doveva essere una serata in discoteca come tante altre, e invece ha rischiato di finire in tragedia: un 17enne fiorentino, in vacanza a Marina di Pietrasanta, è stato trovato dagli agenti di polizia di Forte dei Marmi sdraiato all’uscita di un locale, completamente ubriaco. Il ragazzo era in coma etilico, e le persone intorno a lui non lo stavano soccorrendo, ma filmando con i telefoni cellulari. L’arrivo della polizia è stato provvidenziale: la volante era stata chiamata per una lite tra due giovani, che non sono stati trovati. Davanti al locale, però, gli agenti hanno trovato il 17enne, e hanno immediatamente chiamato i soccorsi. Dopo essere stato portato al pronto soccorso dell’ospedale della Versilia, il ragazzo è stato dichiarato fuori pericolo: sta bene, ed è tornato a casa con i genitori. Secondo quanto riferito alla polizia, i suoi amici lo avevano lasciato nel club, pensando che se ne fosse già andato; i ragazzi che lo stavano riprendendo col cellulare, invece, non lo conoscevano, e non si sarebbero accorti delle sue condizioni perché nemmeno loro erano troppo lucidi.

Media
  • Un 17enne in coma etilico è stato salvato dalla polizia
    Un 17enne in coma etilico è stato...
comments powered by Disqus