Violenza sessuale su minori: reggiano arrestato in Trentino

Il 67enne avrebbe avvicinato un gruppo di ragazzi, abbassandosi i pantaloni davanti a loro

Un 67enne reggiano arrestato per violenza sessuale su minori

Un 67enne reggiano arrestato per violenza sessuale su minori


REGGIO EMILIA – Un uomo di 67 anni, originario di Reggio Emilia, è stato arrestato mentre si trovava in vacanza in Trentino, con l’accusa di violenza sessuale in danno di minori e atti osceni in luogo pubblico. L’uomo stava trascorrendo le ferie sul lago di Garda, nella zona di Arco, e avrebbe avvicinato alcuni minorenni che stavano giocando, rivolgendosi a loro per raccontare le proprie esperienze sessuali, non lesinando in volgarità. Durante la discussione, poi, avrebbe preso la mano di uno dei minorenni, portandosela verso le proprie parti intime. I giovani sono scappati, ma dopo una ventina di minuti sarebbero nuovamente stati raggiunti dal 67enne, che si sarebbe abbassato i pantaloni davanti a loro.
A incastrare il turista reggiano sarebbe stato uno dei ragazzi, che avrebbe avuto la prontezza di filmare la scena con il proprio telefono cellulare. Proprio grazie a questo filmato, i carabinieri di Riva del Garda sono riusciti a identificare il 67enne, che nella tarda serata di ieri è stato dichiarato in arresto.

Media
  • Un 67enne reggiano arrestato per violenza sessuale su minori
    Un 67enne reggiano arrestato per...
comments powered by Disqus