Scuole infanzia, dalla Provincia 700mila euro

Approvati gli interventi da finanziare nel 2012. L'assessore Malavasi: "Miglioriamo la qualità dei servizi"

Ilenia Malavasi

Ilenia Malavasi

REGGIO EMILIA - La Giunta provinciale, su proposta dell'assessore all'Istruzione Ilenia Malavasi, ha approvato gli interventi da finanziare nel corso del 2012. Le risorse, derivanti da fondi regionali, ammontano complessivamente a 672.634 euro e serviranno a finanziare tre tipologie di intervento: la qualificazione delle scuole dell'infanzia statali e comunali per 109.317 euro; il miglioramento delle scuole dell'infanzia paritarie private per 497.891 euro e la dotazione di coordinatori pedagogici per 65.425 euro. “Nonostante le difficoltà dettate dalla crisi – spiega la Malavasi - la Provincia di Reggio Emilia, nel suo ruolo di coordinamento, ha lavorato al fine di incrementare la qualità dei servizi offerti, continuando così a dare risposte sempre più adeguate e qualificate ai bisogni delle famiglie”.
Gli interventi approvati vanno dunque nella direzione di migliorare i servizi e sono oltre 300 quelli complessivamente coinvolti dall'attuazione del programma. "Oggi nella provincia di Reggio Emilia sono attive 618 sezioni di scuola dell'infanzia, con 15.135 bambini frequentanti. Grazie infatti ad un sistema integrato di eccellenza, con scuole dell'infanzia facenti capo allo Stato, agli enti locali e ai soggetti privati, si garantisce la copertura della quasi totalità della domanda, raggiungendo l'88,7%”. 
Un sistema, sebbene ben funzionante, che risulta molto difficile sostenere: “Gli enti locali stanno facendo sforzi enormi per mantenere in piedi questo sistema, visto che nella nostra provincia lo stato copre solamente il 29.1 % dei servizi da 3 a 6 anni – conclude la Malavasi -  E' importante che gli enti locali non vengano lasciati soli a gestire questi servizi e che insieme si solleciti con forza il governo affinché dia segnali concreti, sostenendo veramente le scuole dell'infanzia con organici e risorse adeguate”.

Media
  • Ilenia Malavasi
    Ilenia Malavasi
comments powered by Disqus