Controlli Guardia di Finanza ai benzinai: irregolari il 15%

Su 2400 distributori di carburante esaminati in tutta Italia, ben 356 presentavano anomalie. Raffica di denunce

La GdF ha effettuato numerosi controlli sui benzinai italiani

La GdF ha effettuato numerosi controlli sui benzinai italiani

ROMA – Dopo due settimane di controlli serrati, la Guardia di Finanza ha reso pubblici i dati sugli oltre 2400 distributori di carburante controllati in tutta Italia: ben 356, pari al 15% del totale, hanno presentato irregolarità. Ben 23 gestori sono stati denunciati per frode in commercio, con il sequestro di 53 tra colonnine e pistole erogatrici che distribuivano meno carburante di quanto indicato. Altri 132 gestori sono stati sanzionati per violazione alla disciplina sui prezzi, mentre 18 sono finiti nei guai per la rimozione dei sigilli che assicurano il corretto funzionamento degli impianti.

Media
  • La GdF ha effettuato numerosi controlli sui benzinai italiani
    La GdF ha effettuato numerosi controlli...
comments powered by Disqus