La "ravennate" Josefa Idem: "Grillo è un patacca"

Così la 47enne italo-tedesca circa le recenti dichiarazioni del comico sulle Olimpiadi "trionfo del nazionalismo"

La grandissima Josefa Idem

La grandissima Josefa Idem

LONDRA - Josefa Idem ha vinto lo stesso, ha fatto la storia entrando di diritto nella leggenda. Il suo è un oro morale perché tenere testa, a 48 anni da compiere a breve, a ragazze che potrebbero essere le nipoti e arrivare a soli 3 decimi dal podio dei 500 metri del K1 femminile non è cosa da tutti i giorni. Lei, che in carriera di ori ne ha vinti a bizzeffe, che in 8 Olimpiadi ha messo quasi tutte in fila, ha avuto un pensiero per la sua nazione acquisita, l'Italia.
Commentando le recenti dichiarazioni di Beppe Grillo che aveva definito l'appuntamento olimpico come il "trionfo del nazionalismo", la canoista dell'ex Germania dell'Est ha risposto: "Grillo è un patacca", mostrando anche di avere ormai dimestichezza con lo "slang" romangolo, lei che vive con il marito-allenatore a Ravenna.
"Dispiace molto - ha aggiunto - Tra l'altro questa è una nazionale con un'alta percentuale di atleti nati altrove. Siamo un paese che si emoziona per le Olimpiadi, ma non per questo andiamo a invadere e a fare delle guerre. Grillo ha sfruttato questo grande palcoscenico per lanciare messaggi che fanno scalpore e per attirare l'attenzione. Non sta neanche bene denigrare i sogni degli atleti e la gioia di gente che in questo periodo sta vivendo la crisi".

Media
  • La grandissima Josefa Idem
    La grandissima Josefa Idem
comments powered by Disqus