Seta: rivoluzione tecnologica su tutti i bus reggiani

Emettitrici automatiche sui mezzi, ticket meno cari, nuove rivendite e telecamere digitali montate a bordo

Le nuove emettitrici automatiche di biglietti

Le nuove emettitrici automatiche di biglietti

REGGIO EMILIA - Biglietti acquistabili a bordo a un costo inferiore rispetto al passato, nuove biglietterie aperte in tutta la provincia e telecamere digitali su tutti i mezzi. Sono queste le novità introdotte da Seta nel trasporto pubblico reggiano per renderlo più comodo ed efficiente e incentivare sempre più i cittadini a utilizzare i mezzi pubblici per i loro spostamenti.
Dallo scorso 1 agosto su tutti i 130 mezzi in servizio nella rete urbana e suburbana di Reggio Emilia è possibile acquistare il biglietto a bordo, grazie alla presenza delle nuove emettitrici automatiche. Gli stessi ticket saranno più a buon mercato: la maggiorazione per l’acquisto del biglietto a bordo è stata ridotta a soli 30 centesimi, portando il costo di una corsa urbana a 1,50 euro. L’utilizzo delle macchinette è semplice e veloce con istruzioni per l'uso riportate chiaramente su tutte le emettitrici.
L'azienda ha inoltre aperto sul territorio 5 nuove biglietterie a Scandiano (tabaccheria della stazione, via Strada Statale 15), Felina di Castelnovo Monti (tabaccheria di via F.lli Kennedy 41/B) e Montecchio (edicola di piazza Repubblica 18), Sassuolo (stazione ferroviaria) e Carpi (edicola dell’autostazione).
Una telecamera come quelle montate a bordo di ogni mezzo Seta

Una telecamera come quelle montate a bordo di ogni mezzo Seta


Inoltre, ogni mezzo bus urbani, suburbani ed extraurbani - sarà dotato di un nuovo sistema di videosorveglianza digitale al fine di garantire maggiore sicurezza agli utenti e consentire un risparmio nei costi assicurativi sostenuti dall’azienda. Il sistema di videoregistrazione, infatti, documenta con precisione tutte le fasi del servizio consentendo, ad esempio, di ricostruire l’esatta dinamica di eventuali incidenti e di chiarire la responsabilità dei soggetti coinvolti.
 "A un anno di distanza dall’introduzione del sistema di tariffazione integrata regionale "mi muovo", il trasporto pubblico reggiano compie un altro significativo passo in avanti, anche questa volta nel segno della più moderna tecnologia disponibile sui mezzi pubblici" ha dichiarato Claudio Ferrari, amministratore delegato di Seta. Secondo il presidente dell'azienda Pietro Odorici, gli investimenti compiuti "rispondono all’obiettivo primario della nostra attività: accrescere la qualità del servizio offerto e incentivare l’uso dei mezzi pubblici. Le innovazioni che introduciamo a partire da oggi e quelle che seguiranno a breve, sono la tangibile dimostrazione dell’attenzione di Seta per gli utenti del bacino provinciale reggiano".

Media
  • Le nuove emettitrici automatiche di biglietti
    Le nuove emettitrici automatiche di...
  • Una telecamera come quelle montate a bordo di ogni mezzo Seta
    Una telecamera come quelle montate a...
comments powered by Disqus