Incidente frontale a Casaletta di Vezzano: in tre all'ospedale

Si è verificato stamattina sulla ss 63 poco dopo le 7.30. Le cause ancora al vaglio della Stradale di Castelnovo Monti

Sul posto personale inviato dal 118

Sul posto personale inviato dal 118

VEZZANO (Reggio Emilia) - E' ancora al vaglio degli agenti della polizia stradale di Castelnovo Monti intervenuti per i rilievi di legge la dinamica dell'incidente frontale verificatosi questa mattina intorno alle 7.40 sulla strada provinciale 63 in località Casaletta.
Stando a una prima, sommaria, ricostruzione, pare che uno dei due veicoli si sia sporto troppo andando a invadere l'altra corsia proprio mentre sopraggiungeva l'altra auto. I due mezzi coinvolti sono un'Alfa Romeo 147 condotta dal 21enne Daniele Pavesi residente a Vezzano che si stava dirigendo verso Casina, e una Fiat Tipo condotta dal pensionato 80enne Domenico Carbognani di Castelnovo Monti, che stava scendendo a valle con a bordo la moglie, Maria Masocco, 72 anni
Tutti e tre sono dovuti ricorrere alle cure mediche: Carbognani è stato estratto dalle lamiere della Tipo dai vigili del fuoco, che hanno così permesso al personale inviato dal 118 sul posto di prestare i primi soccorsi. Trasportati al Santa Maria di Reggio, sia Pavesi che Carbognani verserebbero in condizioni piuttosto serie, meno gravi le condizioni della donna.
Per sgomberare la sede stradale dai detriti e poter togliere le auto, la statale è stata chiusa per qualche tempo e quindi riaperta a senso unico alternato. Inevitabili i disagi e le code, anche di diversi chilometri.

a. f.

Media
  • Sul posto personale inviato dal 118
    Sul posto personale inviato dal 118
comments powered by Disqus