Delrio: favorevole da sempre a province di area vasta

Il sindaco reggiano: "Riforma utile se fatta nel segno dell'efficienza. Pure Comuni minori avranno rappresentanza"

Il sindaco Graziano Delrio

Il sindaco Graziano Delrio

REGGIO EMILIA - Anche il sindaco di Reggio Emilia Graziano Delrio è intervenuto sul tema del riordino delle province italiane, punto focale del Consiglio provinciale straordinario che si è tenuto quest'oggi. "Una riforma - ha affermato il primo cittadino - che ci mette in linea con altri Paesi europei e per la quale mi auguro si scelga la dimensione dell’area vasta".
Le province, dopo la riforma, saranno trasformate "in enti di secondo grado, dove siederanno i sindaci dei territori, anche dei comuni più piccoli rappresentati dalle unioni e che avranno competenza diretta in materie come viabilità e trasporti". Quindi "una riforma utile, se sarà portata a termine nel segno dell’efficienza e dell’aggregazione, un passo avanti anche se meritava passaggi fatti con maggiore attenzione".
Favorevole "da sempre", il sindaco Delrio, a province di grandi dimensioni: "Sarà un grande progetto di riordino se le province assumeranno una dimensione consistente, in modo da assumere veramente, come previsto, funzioni di area vasta". Lo stesso Delrio aveva già proposto al governatore Errani di procedere con tre province di area vasta, "la provincia emiliana, la provincia bolognese coincidente con l’area metropolitana e la provincia romagnola: occorre procedere in questa direzione".

Media
  • Il sindaco Graziano Delrio
    Il sindaco Graziano Delrio
comments powered by Disqus