Olimpiadi Londra 2012, Elisabetta è una Bond girl

Trovata del regista Danny Boyle che manda Daniel Craig a Buckingham Palace a prendere la regina e il suo principe consorte che poi si lanciano con il paracadute sullo stadio

La cerimonia di apertura delle olimpiadi di Londra

La cerimonia di apertura delle olimpiadi di Londra

LONDRA - E la Regina arrivò allo stadio in elicottero con James Bond. E' la trovata di Danny Boyle, regista della cerimonia di apertura delle olimpiadi di Londra 2012 (lo ricorderanno in tanti come il regista di "The millionaire"), che ha fatto andare a prendere Elisabetta e il suo consorte da un elicottero, a Buckingham Palace, a bordo del quale c'era Daniel Craig, l'attore che attualmente interpreta il personaggio di Fleming.
Poi un volo sul cielo di Londra e, infine, la sorpresa: la regnante e il principe consorte Filippo di Edimburgo si lanciano con un paracadute che batte bandiera britannica sulla folla dello stadio. La regina si è prestata in prima persona per le riprese e poi, ovviamente, ha utilizzato una controfigura per il lancio. A rovinare in parte il costosissimo show che in tempi di crisi è costato ben 38 milioni di euro, è arrivata la pioggia che ha bagnato il prologo della cerimonia. Per qualche minuto la precipitazione è stata intensa, poi è scemata in una pioggerellina.
Il segretario delle Nazioni Unite, Ban Ki Moon, è apparso sui tabelloni dello stadio per proclamare la tradizionale tregua olimpica e poi nello stadio olimpico sono entrati tanti bambini e poi è iniziata la cerimonia vera e propria dal titolo "Isles of wonder" (Isole della meraviglia), ideata e diretta da Boyle. Bradley Wiggins, vincitore del Tour de France, primo britannico a riuscire nell'impresa (domani gareggerà per l'oro per le vie di Londra, ha dato il via allo show suonando la Olympic Bell. L'inizio dello show è stato con un coro di ragazzi per ognuna delle quattro nazioni del Regno Unito: Inghilterra, Irlanda del Nord, Galles e Scozia. Dall'ambiente rurale si è passato agli ingegneri, gli operai e la rivoluzione industriale, tema del secondo set della cerimonia inaugurale, ma c'è stato anche spazio per uno spezzone di cerimonia ispirata alla 'Tempesta' di Shakespeare. Protagonista di questa fase dello show è stato l'attore Kenneth Branagh. Sugli spalti 60 mila spettatori, tra cui l'italiano Giorgio Napolitano, Michelle Obama in rappresentanza del marito Barak, il premier russo Dmitri Medvedev.

Media
  • La cerimonia di apertura delle olimpiadi di Londra
    La cerimonia di apertura delle olimpiadi...
comments powered by Disqus