Olivieri (grillini): "Fcr, l'alternativa alla vendita esiste"

"Stop tagli a sociale e assistenza Comune, sì a marchio azienda pubblica. Rafforzare rete commerciale magazzino"

Il consigliere comunale di Reggio 5 Stelle Matteo Olivieri

Il consigliere comunale di Reggio 5 Stelle Matteo Olivieri

REGGIO EMILIA - La questione delle Farmacie comunali riunite è sempre d'attualità, tanto che oggi Reggio 5 Stelle ha presentato due ordini del giorno per "invertire la rotta che mette a rischio il perno del sistema di Welfare reggiano" come ha sottolineato il consigliere comunale Matteo Olivieri.
Nello specifico, le due proposte mirano a "porre un freno alla riduzione dei trasferimenti del Comune a Fcr per la copertura dei servizi socio assistenziali, che hanno subito un tracollo dell'80% in due anni; rafforzare il ramo d’azienda del magazzino farmaci, puntando sul ruolo di consulente globale alle aziende ospedaliere e sanitarie in genere, sul modello di una Pharmacy Service Company che agisca come intermediario e consulente per la gestione globale del risparmio sulla spesa farmaceutica, ottimizzando il servizio reso in rapporto ai prodotti venduti ed utilizzati dagli ospedali, supportando con le strutture di informazione scientifica i clienti e sgravandoli di una sempre più complessa gestione delle richieste di acquisto di farmaci".

Media
  • Il consigliere comunale di Reggio 5 Stelle Matteo Olivieri
    Il consigliere comunale di Reggio 5...
comments powered by Disqus