Dell'Utri, il giallo degli 11 milioni a Santo Domingo

Farebbero parte di una tranche di un versamento di 15 milioni di euro provenienti da un conto corrente di Silvio Berlusconi

Il senatore Marcello Dell'Utri

Il senatore Marcello Dell'Utri

PALERMO - Il senatore Marcello Dell'Utri ha undici milioni di euro su un conto corrente a Santo Domingo intestato a Miranda Anna Ratti, sua moglie. Si tratta di una tranche di un versamento di oltre quindici milioni di euro effettuato da un conto corrente di Silvio Berlusconi. Il particolare, secondo quanto scrive il Corriere della Sera on line, emerge dall'indagine per estorsione avviata dalla Procura di Palermo a carico di Marcello Dell'Utri, ancora sotto processo per concorso in associazione mafiosa. La vittima del presunto ricatto sarebbe proprio Silvio Berlusconi, che nel corso degli ultimi dodici anni ha versato circa 40 milioni al suo amico e collaboratore che contribuì alla fondazione di Forza Italia.
Ora i magistrati stanno cercando di capire cosa si nasconda dietro tutto questo fiume di denaro. Le date di alcuni versamenti, poi, sono singolari. Proprio l'8 marzo, il giorno prima del verdetto della Cassazione che avrebbe potuto portare Dell'Utri in carcere, Berlusconi fa un bonifico da 15 milioni di euro su un conto intestato all'amico e alla moglie. Ufficialmente è un acconto per l'acquisto di una villa sul lago di Como, un affare firmato proprio quel giorno davanti a un notaio di Milano. In pochi minuti 11 dei 15 milioni di euro prendono il volo verso il conto di Santo Domingo. E adesso, il procuratore aggiunto Ingroia, e i sostituti Di Matteo, Del Bene, Guido e Sava stanno preparando una rogatoria per risolvere il mistero di quei soldi.
Caso strano, proprio l'8 marzo, il senatore Pdl condannato per mafia era all'estero. E, guarda caso, proprio in in un paese di lingua spagnola. Se ne accorsero per primi i cronisti che cercavano Dell'Utri per un'intervista: il suo telefonino era spento, rispondeva solo (in spagnolo) l'operatrice di un gestore telefonico. Dopo la sentenza della Cassazione, che ha disposto un nuovo processo d'appello, Dell'Utri telefonò a uno dei suoi bracci operativi, Massimo De Caro e diceva con tono scherzoso: "C'è un oceano di mezzo", "

Media
  • Il senatore Marcello Dell'Utri
    Il senatore Marcello Dell'Utri
comments powered by Disqus