Controlli su A1: migliaia di euro di multa per due camionisti

La polizia ha contestato loro il mancato rispetto dei tempi di guida e di riposo. Controllati più di venti autocarri

I controlli della polizia stradale

I controlli della polizia stradale

REGGIO EMILIA – Quella di ieri è stata una giornata di controlli serrati sul tratto reggiano della A1, con sette pattuglie della polizia stradale impegnate a contrastare gli illeciti nel settore dell’autotrasporto. Dei 22 autocarri controllati, 6 sono risultati irregolari, e le infrazioni hanno portato gli agenti a comminare ben 24 sanzioni.
A finire nel mirino, in particolar modo, sono stati due autotrasportatori italiani, ai quali è stato contestato il mancato rispetto dei tempi di guida e di riposo. Un camionista 45enne di Treviso, impegnato nella consegna di merce a una ditta di Castelnovo Sotto,  ha ricevuto ben cinque sanzioni di questo tipo, ricevendo multe per 1759 euro e subendo anche il fermo amministrativo del mezzo. Peggio di lui ha fatto un autotrasportatore pugliese, alla guida di un mezzo che trasportava medicinali: le sue sedici ore e mezzo di guida ininterrotta sono solo il dato più eclatante delle otto violazioni riscontrate, che lo hanno portato a ricevere multe per 3466, 29 euro e una segnalazione all’ispettorato del lavoro. 

Media
  • I controlli della polizia stradale
    I controlli della polizia stradale
comments powered by Disqus