Legge Fornero, Confcoop e Legacoop a confronto

L'iniziativa unitaria sulla riforma del lavoro si terrà il 20 luglio all'hotel Classic dalle 9.30. Vademecum per le imprese

Il ministro del Welfare Elsa Fornero

Il ministro del Welfare Elsa Fornero

REGGIO EMILIA - Sarà il primo di una serie di appuntamenti programmati da associazioni di categoria per spiegare la riforma Fornero alle cooperative e aziende reggiane. Il seminario organizzato da Confcooperative e Legacoop si terrà infatti il prossimo 20 luglio e anticiperà di qualche giorno quello di Cna.
"Alle nostre imprese - spiegano le due centrali cooperative - forniremo dunque pressoché in diretta anche i ritocchi che potranno intervenire su un’impalcatura complessa, da approfondire tempestivamente per gli effetti che determina su questioni cruciali per le cooperative. La portata del provvedimento è infatti legata sia alle ripercussioni immediate, cioè quelle che riguardano i rapporti di lavoro, le tutele, la flessibilità nell’accesso in una stagione di pesante crisi, ma lo sguardo si deve necessariamente spostare anche avanti nel tempo, per comprendere quali effetti si potranno determinare in termini di futuro per le cooperative e sulla nascita di nuove esperienze imprenditoriali".

Di questo, dunque, si parlerà venerdì 20 luglio al Classic Hotel con inizio alle 9.30: si punterà a offrire alle cooperative un vero e proprio vademecum sulla riforma del lavoro, sulle novità introdotte e sugli effetti per le imprese. L’iniziativa sarà aperta da Simona Caselli, presidente di Legacoop, e Giuseppe Alai, presidente di Confcooperative. A seguire, la relazione-quadro sulla "legge Fornero" da parte di Mario Ricciardi, professore di Diritto del lavoro all’Università di Bologna, e gli interventi di Carlo Marignani, responsabile delle Relazioni industriali di Legacoop nazionale (che entrerà nel vivo degli effetti della riforma sulle scelte immediate delle cooperative) e Vincenzo Mannino, segretario generale di Confcooperative nazionale che alzerà lo sguardo oltre gli effetti immediati per evidenziare in che modo la riforma potrà influenzare il futuro cooperativo.

Media
  • Il ministro del Welfare Elsa Fornero
    Il ministro del Welfare Elsa Fornero
comments powered by Disqus