La polizia ha fatto strage di patenti nel week-end

Ben 8 quelle ritirate oltre a 3 carte di circolazione. Diversi denunciati, a una neopatentata tolti 20 punti

I controlli di polizia stradale tra Reggio e provincia

I controlli di polizia stradale tra Reggio e provincia

REGGIO EMILIA - La polizia stradale reggiana ha effettuato, nella notte tra sabato e domenica scorsi, diversi servizi volti a contrastare e prevenire i fenomeni di guida in stato di ebbrezza e sotto l’influenza degli stupefacenti.
L'attività, svolta tra il comune capoluogo e quelli limitrofi, ha richiesto l'utilizzo di 6 pattuglie che si sono avvicendate lungo le principali arterie cittadine e tratte provinciali; il sistema d’accertamenti, così articolato, ha consentito il fermo e il controllo di oltre 150 conducenti con ben 8 patenti e 3 carte di circolazione ritirate e una decurtazione complessiva di 80 punti. Tra questi, 4 sono stati denunciati per guida in stato di ebbrezza; inoltre, un cittadino extracomunitario pluripregiudicato è stato denunciato poiché trovato ebbro alla guida e con una documentazione di guida falsa.  Come spesso capita, alcuni automobilisti hanno cercato la fuga nel tentativo di sottrarsi ai controlli, ma dopo brevi inseguimenti sono stati tutti fermati.
Attenti controlli, grazie alle nuove strumentazioni in dotazione, anche per i neopatentati nei confronti dei quali per effetto della legislazione vigente, il tasso alcolemico deve essere zero come per i conducenti professionali. In causa di questo una giovane è stata multata per 660 euro con decurtazione di 20 punti per essersi messa alla guida con un tasso di acol nel sangue superiore a 0,50 g/l.

Media
  • I controlli di polizia stradale tra Reggio e provincia
    I controlli di polizia stradale tra...
comments powered by Disqus