Gattatico, un furioso incendio ha divorato ettari di campagna

A bruciare sterpaglie che, con il vento, hanno ampliato il fronte. Evacuate per precauzione alcune case

Continua il lavoro di spegnimento delle fiamme (foto Angelo Mantovani per Foto Studio Elite)

Continua il lavoro di spegnimento delle fiamme (foto Angelo Mantovani per Foto Studio Elite)

GATTATICO (Reggio Emilia) - Uno spaventoso incendio scoppiato verso le 17 ha divorato ieri le campagne tra Sant'Ilario e Campegine, all'altezza della frazione di Praticello. L'incendio, a quanto appurato, è nato all'altezza di via Bertozzi, la strada che porta da Taneto a Praticello di Gattatico. Nei campi è appena stato mietuto il grano e sono molto secchi. Probabilmente è scaturito da una sigaretta accesa buttata da un'auto in corsa e poi il forte vento ha fatto il resto divorando una superficie di dieci ettari (circa 100mila metri quadrati).
Vigile del fuoco al lavoro per spegnere le fiamme (foto Angelo Mantovani per Foto Studio Elite)

Vigile del fuoco al lavoro per spegnere le fiamme (foto Angelo Mantovani per Foto Studio Elite)


Le fiamme hanno anche lambito un casolare lì vicino che, per fortuna, è disabitato. Sul posto, a spegnere le fiamme, sette mezzi dei vigili del fuoco e sedici uomini. Insieme a loro la polizia municipale della Val d'Enza. A coordinare le operazione c'è il comandante Franco Drigani. Per precauzione alcuni residenti sono stati fatti uscire dalle loro case dai vigili del fuoco che erano preoccupati soprattutto per il fumo. Dopo oltre cinque ore di lavoro i vigili del fuoco hanno avuto ragione delle fiamme.

Guarda la fotogallery

Media
comments powered by Disqus