Lite per affitto non pagato, feriti tre carabinieri

Un 41enne arrestato per resistenza, lesioni e oltraggio a pubblico ufficiale. A ottobre il processo

A sedare la lite tra affittuario e inquilini sono arrivati i carabinieri

A sedare la lite tra affittuario e inquilini sono arrivati i carabinieri

GUALTIERI (Reggio Emilia) – Una discussione per un affitto non pagato è finita con il ferimento di tre carabinieri e con un arresto per resistenza, lesioni e oltraggio a pubblico ufficiale. Secondo quanto riporta “La Gazzetta di Reggio”, nella notte tra venerdì e ieri l’inquilino e l’affittuario – il 41enne Luigi Pantisano, crotonese da anni residente a Gualtieri –  si sarebbero incontrati per discutere il da farsi. Dopo poco, i toni si sono scaldati e sono intervenuti i tre militari, ma nemmeno il loro arrivo ha placato gli animi: a un certo punto il 41enne ha perso la testa e, nell’agitazione di quegli attimi, li ha feriti. I carabinieri sono stati medicati al pronto soccorso, e ne avranno per pochi giorni. Dopo poche ore di cella, Pantisano è comparso ieri all’udienza di convalida dell’arresto in tribunale a Reggio: l’uomo si sarebbe scusato, spiegando di aver reagito a causa dell’esasperazione per il poco lavoro e le difficoltà aumentate dal non ricevere l’affitto dai suoi inquilini.  Il giudice Angela Baraldi ha convalidato l’arresto e liberato il 41enne, che sarà processato il 25 ottobre.

Media
  • A sedare la lite tra affittuario e inquilini sono arrivati i carabinieri
    A sedare la lite tra affittuario e...
comments powered by Disqus