Butta nell'immondizia 6 cuccioli appena nati: denunciato

E' accaduto in provincia di Agrigento. I neonati stanno bene e, grazie ai carabinieri, si sono ricongiunti alla madre

Un carabiniere insieme alla cucciolata e alla madre

Un carabiniere insieme alla cucciolata e alla madre

AGRIGENTO - La mattina del 26 agosto scorso una turista si è presentata presso la caserma dei carabinieri di Agrigento riferendo che dal contenitore dove aveva appena riposto un sacchetto di rifiuti provenivano strani rumori e guaiti. I militari di Montallegro si sono subito recati sul posto e tra i sacchetti hanno così rinvenuto sei cuccioli di cane ancora con il cordone ombelicale attaccato. Il cassonetto dei rifiuti si trovava a circa 600 metri dalla stazione. La notizia è riportata dal sito Geapress.
I carabinieri hanno provveduto a contattare il canile di Ribera per l’accoglienza dei cuccioli. La visita veterinaria ha però confermato che i cagnolini erano nati da poche ore e in assenza della mamma avrebbero rischiato di morire.
Dopo aver messo in salvo i piccoli, i militari hanno svolto alcuni sopralluoghi nelle vicine campagne finchè, arrivati presso il podere di un contadino di 81 anni, hanno notato una meticcia di colore nero in visibile stato di allattamento. L’animale era legato a una catena. Dei suoi cuccioli, però, nessuna traccia. Alla richiesta dei militari di cosa ne fosse stato dei figli della meticcio, il contadino ha risposto che erano stati regalati. Messo spalle al muro, alla fine ha dovuto però confessare di averli buttati in un cassonetto dei rifiuti (a non più di 60 metri da casa) dopo averli chiusi in un sacco da immondizia.
Dopo aver stabilito che la stessa persona non poteva assicurare alla mamma il benessere necessario alla propria sopravvivenza, l'animale è stato portato allo stesso canile dove qualche ora prima erano arrivati i figli. Una scena commovente, quando la mamma ha annusato la presenza dei neonati che le erano stati rubati poco prima per finire tra i rifiuti. Ha iniziato subito a scodinzolare e a leccarli uno per uno. Per i sei cagnolini, finalmente un pasto caldo e, soprattutto, il ricongiungimento con la vita. Appena si è sparsa la voce, in molti hanno voluto vedere i cuccioli. Il contadino, invece, è stato denunciato per maltrattamento di animali.

Media
  • Un carabiniere insieme alla cucciolata e alla madre
    Un carabiniere insieme alla cucciolata e...
  • La mamma mentre allatta i propri cuccioli
    La mamma mentre allatta i propri...
comments powered by Disqus